Il turismo accessibile

Vari punti di interesse turistici sono accessibili ai disabili e assicurano un’esperienza indimenticabile.

A Bled alcune attrazioni purtroppo non sono ancora accessibili ai turisti in sedia a rotelle. Tra di essi ci sono il castello di Bled e la gola di Vintgar. Chi è in grado di muovere qualche passo per alzarsi dalla carrozzina e salire sulla pletna può raggiungere l’isola di Bled. Sull’isola è tuttavia quasi impossibile spingere un disabile in carrozzina sulla ripida salita.

Il percorso asfaltato che circonda il Lago di Bled è invece adatto ai disabili in carrozzina. Questo sentiero parte dal centro di Bled, passa sotto il castello e porta fino a Velika Zaka. Da qui l’asfalto cede il passo al pietrisco che non è adatto a essere percorso in carrozzina. Durante la passeggiata potete ammirare lo stupendo Lago di Bled e il panorama del castello e dell’isola. Il sentiero è costellato di monumenti, che vi permetteranno di conoscere i protagonisti della storia di Bled, e di maestose ville storiche.

Jošt Gantar© Jošt Gantar

Concedetevi una sosta al Caffè Park e rifocillatevi con un millefoglie alla crema.

Il centro informazioni Triglavska roža Bled è raggiungibile in carrozzina: qui è possibile visitare la mostra sulla regione Gorenjska e sul Parco Nazionale del Tricorno che offre informazioni sul patrimonio naturale della regione e sui prodotti locali. Per un’esperienza più completa potete anche visionare il film nella sala multimediale.

un’esperienza istruttiva e divertente allo stesso tempo. Anche l’arnia didattica, che permette di conoscere la vita e le abitudini delle api, è accessibile ai disabili. Qui potete assaggiare molti prodotti apicoli fatti in casa.

Jošt Gantar© Jošt Gantar

All’agriturismo Dornk potete visitare una ricca raccolta etnografica nella vecchia stalla che avvicina i visitatori alla vita contadina del passato. Qui si possono ammirare preziosi ricami, oggetti in ceramica e attrezzi contadini che permettevano di svolgere mansioni ormai dimenticate. Dopo la visita potete assaggiare dei prodotti locali, tra cui la merenda del contadino o i dolci, accompagnate da bevande e succhi fatti in casa.

Con l’auto potete raggiungere i villaggi nei dintorni di Bled e rilassarvi nella tranquilla atmosfera paesana. Visitate le numerose chiese che incontrate lungo il percorso e scoprite il patrimonio culturale sloveno. Fermatevi alla chiesa di Santa Caterina a Zasip, da dove si gode una magnifica vista di Bled.

Anche i dintorni di Bled offrono la possibilità di praticare attività adatte ai disabili. Da Bohinj è possibile prendere la funivia per  raggiungere la cima del Vogel (1535 m) e ammirare il panorama del Lago di Bohinj. Se desiderate un’esperienza adrenalinica, scegliete lo zipline di Planica e scivolate sulle tracce dei campioni di salto con gli sci. Oppure raggiungete l’interno della Slovenia e visitate l’Arboretum di Volčji Potok con i suoi campi di tulipani, fiori di stagione, rose e ninfee.

Dražen Štader, Produkcija Studio, www.slovenia.info© Dražen Štader, Produkcija Studio, www.slovenia.info

Parcheggi per disabili in carrozzina

I disabili provvisti di apposito contrassegno sul parabrezza possono parcheggiare in modo gratuito e illimitato in tutti i parcheggi pubblici comunali.

WC per disabili in carrozzina

I WC pubblici accessibili ai disabili si trovano in prossimità della Sala Festival, sotto le tribune a Velika Zaka, al Palasport di Bled e nell’Infocenter Triglavska roža Bled durante gli orari di apertura.

Strutture ricettive accessibili ai disabili in carrozzina

La maggior parte degli alberghi e alcuni affittacamere privati di Bled sono accessibili ai disabili in carrozzina. Per prenotare una camera contattate direttamente la struttura desiderata e chiedete una camera adatta alle persone diversamente abili in carrozzina: