Domande frequenti

Per visitare le principali attrattive (castello di Bled, isola di Bled, gola di Vintgar) basta un giorno; per un’esperienza più approfondita consigliamo più giorni. Bled offre numerose attrattive e attività e una ricca offerta culinaria; potete anche prendervi qualche giorno in più per scoprire la località a un ritmo più lento. Vi consigliamo di prendervi una settimana per scoprire Bled e i suoi dintorni e godere senza fretta dei meravigliosi panorami. Bled è anche un ottimo punto di partenza per esplorare le Alpi Giulie e le altre regioni slovene - questo richiede tuttavia almeno un’altra settimana.

Bled è bella in ogni stagione. Dipende da cosa vi aspettate dalla vostra visita. In estate è disponibile il maggior numero di attività, in autunno Bled si ammanta dei mille colori degli alberi, in inverno la cittadina è a volte coperta di neve e offre la possibilità di praticare attività invernali, mentre in primavera è possibile ammirare il risveglio della natura. Maggiori informazioni sulle stagioni a Bled si trovano al link.

In estate la temperatura supera di solito i 25°C, mentre in inverno la temperatura raggiunge gli 0°C o scende sottozero. In estate sono possibili dei temporali a causa della vicinanza con le montagne. In inverno può scendere la nebbia o nevicare. Il tempo è spesso incostante e rende difficile fare una previsione esatta. La situazione meteo attuale è disponibile al link o nelle immagini delle webcam.

Certo: il lungolago circolare di 6 km lungo tutta la riva è ideale per le passeggiate. Il percorso dura un’ora e mezza o anche di più se doveste fermarvi ad ammirare il panorama. La passeggiata è parzialmente asfaltata e parzialmente sabbiosa. I dettagli sono disponibili sul link.

Nel Lago di Bled è possibile nuotare nelle aree balneabili segnate sulla cartina disponibile al link. Grazie alla loro temperatura (20 – 24°C) , le acque del lago sono balneabili soprattutto in estate.

Certo, è possibile farlo gratuitamente nel rispetto delle regole di navigazione e del punto di imbarco-sbarco. Per ulteriori informazioni si veda il link.

Il pernottamento in camper è possibile al Kamp Bled o nel parcheggio per camper sulla Kajuhova cesta. Durante il giorno è possibile parcheggiare il camper nell’apposito parcheggio sulla Kajuhova cesta e nel parcheggio presso la stazione ferroviaria Bled Jezero.

Il servizio di custodia bagagli è svolto dai seguenti operatori nel rispettivo orario di lavoro:

A Bled la mancia non è obbligatoria, ma naturalmente chiunque sarà felice di riceverla.

Tutte le informazioni in merito sono disponibili al link.

A Bled i defibrillatori sono installati in vari punti segnalati sulla cartina:

 

 

 

Il Parco Nazionale del Tricorno non ingressi specifici; è possibile entrarvi in qualunque punto. Ulteriori informazioni sul Parco Nazionale del Tricorno sono disponibili qui.

No, l’ingresso al parco è libero. È tuttavia previsto il pagamento di un biglietto di ingresso per visitare alcuni dei punti di maggiore interesse.

Per le riprese fotografiche o video di carattere non commerciale non è necessario alcun permesso; per quelle commerciali è invece necessario:

  • nelle aree pubbliche del Comune di Bled: ,
  • nell’area del Castello di Bled; il permesso va richiesto all’Ente per la cultura di Bled:  e del Comune di Bled: ,
  • nell’area dell’Isola di Bled è necessario il permesso della Parrocchia di Bled :  e del Comune di Bled: ,
  • nella gola di Vintgar e in altri punti del Parco Nazionale del Tricorno è necessario il permesso dell’Ente pubblico del Parco (Javni zavod Triglavski narodni park):  (solo per le riprese; per le fotografie il permesso va richiesto solo se fatte da un drone),
  • in altri Comuni, va richiesto il permesso dei singoli Comuni.

Il giorno 31/ 12. 2020 è entrato in vigore il Regolamento di esecuzione (EU) 2019/947 del 24 maggio 2019 relativo a norme e procedure per l'esercizio di aeromobili senza equipaggio.

Tale direttiva impone ai conduttori di aeromobili senza equipaggio di registrarsi come operatori (il drone non è invece soggetto a registrazione) e superare un corso di addestramento con esame per la categoria aperta, sottocategorie A1/A3, qualora il peso del drone superi i 250 g oppure qualora il peso del drone sia inferiore 250 g, ma su di esso sia montato un sensore per la registrazione di dati personali (camera) – in quest’ultimo caso l’abilitazione con esame non è obbligatoria ma è tuttavia raccomandata. La registrazione non è necessaria per gli operatori che utilizzino un giocattolo. La classificazione a giocattolo è di norma riportata sulla confezione o nelle istruzioni; di solito è indicata la classe di <14 anni.

L’abilitazione del pilota a distanza può essere ampliata dalle sottocategorie A1/A3 alla sottocategoria A2 della categoria aperta con il superamento di un esame, un autotraining e la presentazione di una dichiarazione  (il modulo si trova qui). L’esame per la sottocategoria A2 si svolge presso l’agenzia; i costi ammontano a 32 €.

L’Agenzia pubblica per l’aviazione civile della Repubblica di Slovenia dispone di un portale web all’indirizzo che permette la registrazione e l’abilitazione tramite esame da casa sia alle persone fisiche che alle organizzazioni 24 ore al giorno 7 giorni a settimana 365 giorni all’anno. Per adempiere a tutti i criteri richiesti dal procedimento amministrativo, è necessario predisporre ai fini della verifica un attestato digitale qualificato che confermi l’identità della persona che entra nell’applicazione.

Per sapere dove e in che modo è possibile acquisire  l’attestato digitale qualificato, si veda questo link.

Grazie all’attestato digitale qualificato potrete entrare nell’applicazione web ed effettuare la registrazione in qualità di operatore. Il costo della procedura è di 40 €. Il pagamento può essere effettuato tramite i sistemi NLB Klik o Mbills, Moneta o con le carte Visa, Mastercard, Eurocard, Maestro.

Dopo aver effettuato la registrazione in qualità di operatore, vi verrà assegnato un numero identificativo dell’operatore che va applicato a tutti i vostri droni.
L’abilitazione per le sottocategorie A1/A3 viene effettuata all’interno dell’applicazione, dove è disponibile tutto il materiale, i quiz di valutazione della preparazione e il test finale. Per superare il test è necessario il 75% di risposte corrette.

Il numero di registrazione dell’operatore si distingue dal numero di registrazione del pilota a distanza  poiché comprende due ulteriori lettere: "RP".

Per esempio:
registrazione dell’operatore, p. es.: SVNAbcdefgh12345 (applicare il vs. numero di registrazione sul drone)
Abilitazione del pilota a distanza: SVN-RP-Abcdefgh12345

Come deve essere fatto l’adesivo di registrazione dell’operatore?

Le dimensioni dell’adesivo non sono specificamente prescritte, ma deve essere visibile a occhio nudo senza l’utilizzo di ausili (p. es. lente di ingrandimento). Il numero universale di registrazione dell’operatore è composta di simboli alfanumerici e deve essere riprodotto come tale sull’adesivo; può essere scritto a mano o stampato. Il numero di registrazione va scritto/applicato nel punto indicato dal controllore in sede di verifica. Raccomandiamo di applicarlo in un punto non troppo esposto (in modo da ridurre la possibilità di frode).

Aree geografiche:

Le aree geografiche in cui è vietato operare sistemi di droni ai fini di garantire la sicurezza del traffico aereo sono:

  • nella categoria aperta in aree dove sorgono edifici abitativi, commerciali o ricreativi (p. es. condomini, case, scuole, uffici, aree sportive, parchi), o costruzioni basse con presenza di persone (p. es. autostrade), a eccezione dei sistemi di droni con un peso inferiore a 500 g entro un’altezza da terra di 50 m, esclusivamente di giorno e con il consenso del proprietario del terreno sorvolato dal drone. L’operatore è tenuto a notificare il volo di un tale drone all’agenzia;
  • nelle aree urbane in senso stretto (p. es. nei centri abitati) alle condizioni di cui al punto precedente e in presenza di eventuali altre condizioni stabilite dalla comunità locale, entro i limiti definiti dalla comunità stessa. I divieti e le limitazioni non valgono nella categoria speciale qualora l’operatore del sistema di droni adempia alle condizioni di cui all’art. 5 del Regolamento 2019/947/EU e a eventuali altre condizioni stabilite dalla comunità locale.

Ulteriori informazioni riguardanti le aree geografiche si trovano all’indirizzo: https://www.caa.si/en/geographical-restrictions-for-uas.html.

 

Link utili:

Ulteriori informazioni relative alla conformità con le nuove norme comuni EU sono disponibili all’indirizzo web.

Le FAQ relative al nuovo regolamento sono disponibili all’indirizzo.

Le FAQ e le risposte a questioni tecniche riguardanti l’applicazione web si trovano all’indirizzo.

Per tutte le informazioni relative ai droni ci si può rivolgere all’Agenzia pubblica per l’aviazione civile della Repubblica di Slovenia.

Nel Parco Nazionale del Tricorno non è consentito l’uso di droni se non in alcuni casi, con il consenso del gestore. Per ulteriori informazioni si veda la domanda “IS THE USE OF UNMANNED AERIAL VEHICLES OR DRONES ALLOWED IN TRIGLAV NATIONAL PARK? // È CONSENTITO L’USO DI VELIVOLI SENZA EQUIPAGGIO – DRONI – NEL PARCO NAZIONALE DEL TRICORNO?” sul sito.

Per quanto riguarda l’uso dei droni in Slovenia in generale, si vedano anche le istruzioni tra le risposte alla domanda n. 15.

Dell’organizzazione di eventi nelle varie location si occupano i rispettivi gestori. Per poter utilizzare:

  • gli spazi pubblici del Comune di Bled, è necessario rivolgersi al Comune di Bled compilando il modulo “Vloga za rabo javnih površin za oglaševanje, prirejanje razstav in prireditev ter drugo posebno rabo (Richiesta di utilizzo delle aree pubbliche con finalità di marketing, organizzazione mostre o eventi e altri usi speciali)” al link: https://www.e-bled.si/za-obcane/obrazci-in-vloge/
  • il castello di Bled o la sala dei festival di Bled ci si deve rivolgere all’Ente per la cultura di Bled: ,
  • il Palasport di Bled ci si deve rivolgere all’Infrastruttura Bled: ,
  • il Centro di canottaggio di Bled ci si deve rivolgere alla Lega canottaggio della Slovenia: ,
  • gli hotel di Bled è necessario rivolgersi ai singoli hotel,
  • l’Infocenter Triglavska roža Bled è necessario rivolgersi all’Ente pubblico del Parco Nazionale del Tricorno: .