La verde Bled

Bled è una delle destinazioni più verdi del pianeta: visitiamola responsabilmente.

Già da anni Bled implementa il turismo verde ed è stata insignita della medaglia d’oro dello “Schema verde del turismo sloveno”. Bled è stata nominata seconda località migliore in Europa nel campo del turismo sostenibile nell’ambito del progetto non governativo internazionale Green Destinations 2019. Fin dal 2011 è membro del gruppo Perle alpine, il cui fine è la promozione della mobilità sostenibile.

SLO_green-destination_gold

Gli abitanti di Bled sono attenti alla sostenibilità e hanno un occhio di riguardo per la natura, perciò si attendono anche dai visitatori che rispettino l’ambiente, il patrimonio culturale e gli abitanti del posto, che non mancheranno di dimostrare la loro riconoscenza.

Per minimizzare l’impatto ambientale, a Bled e nei dintorni è stato introdotto il traffico sostenibile. Lasciate la vostra auto in una delle aree di parcheggio contrassegnate e proseguite con uno dei mezzi di trasporto sostenibili. Ulteriori informazioni sulla mobilità sostenibile e sugli orari dei mezzi con un’impronta di carbonio ridotta sono disponibili sulla piattaforma map.e-bled.si.

Tutti dobbiamo contribuire a conservare un’area verde incontaminata. Visitando Bled, potete contribuire a questo fine camminando solo sui sentieri attrezzati, evitando così di lasciare impronte che danneggiano il suolo.

A Bled tentiamo anche di evitare un uso eccessivo della plastica. Perché acquistare l’acqua nelle bottiglie di plastica se a Bled come nel resto della Slovenia l’acqua del rubinetto è potabile? Attingete l’acqua da ogni rubinetto o fontanella che trovate a Bled: la loro ubicazione è segnalata sulla cartina: 

 

Maja Pančur© Maja Pančur

Riducendo i rifiuti possiamo contribuire a mantenere pulito l’ambiente; i rifiuti che non possono essere evitati vanno invece conferiti nel cestino giusto, secondo le direttive della gestione separata dei rifiuti.  

Nuotando nel lago possiamo danneggiare la flora, che ha un ruolo rilevante nell’ecosistema lacustre. È dunque importante fare il bagno solo negli stabilimenti attrezzati e non in qualunque punto della riva.

Jošt Gantar© Jošt Gantar

Gli abitanti del posto amano la loro cittadina e sanno fornire molte informazioni interessanti su Bled. In cambio vi chiedono di rispettare loro e la loro proprietà e di contribuire al mantenimento di un’atmosfera tranquilla.

L’Ente per il turismo di Bled e l’Associazione turistica di Bled hanno preparato il progetto Ask me I'm local (Chedimi, sono del posto). Per otto ore al giorno gli abitanti di Bled si trasformano in informatori che durante la stagione estiva forniscono ai visitatori le informazioni essenziali sulla cittadina nell’area della promenade. Rivolgetevi a loro se desiderate saperne di più sulle attrazioni di Bled, sui ristoranti, sui collegamenti ma anche sul comportamento da tenere durante la permanenza nella verde Bled.

ask-me-bled