Bohinj

Le caratteristiche geografiche ideali per praticare vari sport e la possibilità di uno svago totale sono la ragione per visitare Bohinj in qualsiasi stagione.

Bohinj

La pittoresca conca di Bohinj, lunga una ventina di chilometri, ha inizio con una stretta gola che successivamente si dirama nella vallata superiore o Zgornja ed in quella inferiore o Spodnja dolina, che comprende l'abitato di Unec, ai piedi dei monti Komen e Komarča. Il lago di Bohinj è il più esteso lago naturale permanente della Slovenia ed è meta turistica sia estiva che invernale. Bohinj, in senso lato, comprende la cresta delle montagne di Bohinj, con le cime di Črna prst (1844 m), di Rodica (1966 m) e del Vogel (1922 m), l'altipiano carsico di Komna, la vallata dei laghi del Tricorno, l'altipiano di Fusine, che si innalza sul lago, e la parte sud occidentale dell'altipiano del Pokljuka.

Cosa fare?

Bohinj è un'oasi di pace e tranquillità in tutte le stagioni ed è amato in particolare dagli ospiti che preferiscono trascorrere delle vacanze attive e di ricreazione immersi in un meraviglioso ambiente naturale. Il simbolo di Bohinj è l'omonimo lago, con il ponte e la chiesa di San Giovanni. Sull'altra sponda del lago, a Ukanec, scorre una doppia cascata dal salto di ben 51 metri, denominata Slap pri Savici, che è in effetti la sorgente del fiume Sava Bohinjka. Con la funivia si può raggiungere il monte Vogel, di 1534 metri, da dove la vista spazia su tutte le Alpi Giulie. Nei mesi invernali sul Vogel sono attive numerose piste di sci alpino, mentre nei dintorni si può praticare lo sci di fondo. Nei tipici villaggi della parte alta della vallata ci sono siti interessanti, come ad esempio il ponte naturale di Mostnica o il Museo dell'alpeggio (+386 572 30 95) a Stara Fužina.

Curiosità

V značilnih Disseminate un po' ovunque, si trovano le tipiche tettoie a rastrelliera per l'essiccazione del fieno ed è meta interessante anche il Museo etnografico denominato Oplenova hiša (+386 572 35 22). Numerose, specie nel villaggio di Studor, le antiche e caratteristiche fattorie alpine, con la cosiddetta cucina nera, ossia annerita dal fumo del focolare, e con gli arredi originali. A Bohinjska Bistrica, oggi centro amministrativo di Bohinj, si può visitare il museo Tomaž Godec, con una ricca raccolta archeologica e una bottega del mastro conciatore, nonché reperti della prima e della seconda guerra mondiale.

Da soggiornare

Un eccellente luogo per le ferie in ogni stagioni. Con la varia offerta di attività sportiva, la bellezze naturali e i siti d'interesse del luogo non vi annoierete mai. Approfittate di questa opportunità per lo svago e scoprite Bohinj in lungo e in largo!

Link utili

Bled MyWay vi acconsente di scegliere, controllare e riservare tutte le attività offerte dai fornitori di servizi in un unico posto.
Pianificate le vostre vacanze a Bled su propria misura.

Scopri

I contenuti possono essere aggiunti automaticamene oppure cliccandoli durante la navigazione sulla pagina web.

Scegli

Cliccando sulla x rimuovete le attività che non vi interessano.

Verifica l'offerta

Cliccando il tasto potete scegliere il fornitore dell'attività desiderata e riservarla in un unico posto.